Ao Dai: La storia del vestito tradizionale del Vietnam

SHARE

Così iconico come il piatto “Pho” e il cappello a cono, il ‘ao dai’ è un simbolo di tradizione vietnamita che è conservato un posto nella società per secoli. Trascorrete un viaggio in Vietnam e imparate la storia di questo vestito tradizionale.

Il ‘ao dai’ ha un passato che non è solo la propria sua – la storia del ‘ao dai’ si intreccia con la storia del Vietnam. Fin dalla sua nascita nel 18° secolo, il ‘ao dai’ si è trasformato da un abito aristocratico a una  figura più rappresentative della cultura e del patrimonio vietnamita.

 

Nel passato

View post on imgur.com

 

Viaggio in Vietnam storico, imparate il passato di questo unico “ao dai”. La storia del ‘ao dai’ iniziava durante il regno di Nguyen Phuc Khoat, un signore del sud che ha voluto separare identità da suoi rivali del nord, i signori Trinh. Nel tentativo di simboleggiare distinzione del suo popolo, ordinò che un abito a due lembi veniva indossato in ogni momento, che stava ispirato dalla gente Cham coloro che originariamente abitavano nella zona. Il Nguyen ha vinto e il vestito è diventato popolare in tutto il paese.

La trasformazione del “ao dai” da un abito tradizionale alla moda di tutti i giorni è venuta nel 1930, quando un gruppo di artisti francesi combinava il “ao dai” con un abito di moda francese, con una silhouette più snella e stile più alla moda. Poco dopo, il moderno ‘ao dai’ è diventato un simbolo di femminilità e stile per le donne vietnamite, e un segno riconoscimento di alta moda nel paese. Dal 1960 al 1975, il ‘ao dai’ era un abito di specialità per le donne vietnamite meridionali.

Anni dopo la guerra, il Western influenzato ‘ao dai’ è stato squalificato per la sua connessione con ciò che è stato coniato “decadenza del capitalismo”. Il ‘ao dai’ è scomparso dalla moda di tutti i giorni per quasi due decenni fino alla sua ricomparsa nei guardaroba delle donne vietnamite nel 1980. Nata come una uniforme per le ragazze delle scuole superiori, il ‘ao dai’ gradualmente è diventato una scelta di stile per le occasioni formali e cerimonie tradizionali.

 

Il Ao Dai ormai

View post on imgur.com

Ormai il ‘ao dai’ contiene sia significato tradizionale sia accenni di stile moderno. Anche se la silhouette rimane quasi la stessa, il moderno ‘ao dai’ è spesso progettato con le maniche corte, basse scollature e limbi tagliati più brevi, a volte al ginocchio piuttosto che la lunghezza del pavimento tradizionale. Anche ora, il ‘ao dai’ è comune per matrimoni, eventi formali, e uniformi scolastiche.

 

E mentre il ‘ao dai’ viene indossato dalle donne vietnamite di tutte le età, i colori hanno un significato di status e di età diverse. Bianco e pastelli sono di solito riservati per le donne più giovani e non sposate a simboleggiare innocenza e la purezza, mentre le donne anziane spesso indossano colori pastelli. Le donne sposate indossano i colori pìu scuri, colori più ricchi come il rosso, arancio o nero.

 

Il ‘ao dai’ non è solo un simbolo della cultura e dello stile vietnamita – è un testamento moderna affascinante e storia lunghissima del Vietnam. La maggior parte del ‘ao dai’ viene personalizzata su misura per realizzare la forma più abbellita della moda. Si tratta di una occasione perfetta dopo un viaggio in Vietnam culturale per portare a casa un pezzo di storia che continua ad essere parte integrante della cultura, le tradizioni e l’orgoglio del paese.

>> Leggi di più: SCOPERTA IN PROFONDO A HUE – VIETNAM

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

INTIMATE ASIA
  •   104 - G2 Thanh Cong St., Ba Dinh District, Ha Noi, Viet Nam

  •    Hotline: +84 96297 6688

  •    Tel: (+84 4) 3773 7879 - Fax (84 4) 3773 7966

  •    sales@intimateasia.com

CONTTATACI


In association with:

logo liguria

© Copyright 2015 da Intimate Asia - Viaggi in Vietnam, Laos, Cambogia, Myanmar, Thailandia